Jingl-eBook

recensioni app per natale, babbo natale, regali doni ipad

Non avrete certo pensato che vi avrei lasciati soli a scegliere libri digitali a tema natalizio? Certo che no, eh, eh!

Così come in ogni rispettabile rivista femminile non manca mai la rubrica di ricette ugualmente vorrei che anche questo blog si adattasse al clima natalizio. Opporre resistenza è impensabile quindi via…si parte con le renne che corrono a perdifiato, la neve e le storie a tema da infilare nei device che qualcuno certamente riceverà in dono.

Frugo le proposte sperando sempre di imbattermi nel trinomio magico: meravigliosa storia, illustrazioni di qualità, interazioni sorprendenti; il miracolo non si è avverato ma qualcosa di buono ho trovato.
Vi propongo una rosa di ebook molto semplici, direi essenziali ma forieri di quell’allegria bonaria di cui durante le Grandi Feste ci si accontenta di buon grado.

Centro Leonardo propone Nel regno di Babbo Natale,
storia lineare, illustrazioni rassicuranti, pulsante che offre a richiesta la lettura – migliorabile – del testo. E’ in versione statica, l’interattività cui si fa riferimento nella presentazione dell’iBookstore è, in chiusura, un Babbo Natale da colorare.

A seguire la storia I colori del Natale di Ninetta Pierangeli, la trovata della “mungitura” delle barbe dei nani è  divertente, ed è illustrata da Lorenzo Terranera; la versione digitale resta molto fedele al cartaceo della NicodemoEdizioni, è priva di audio, è consentito scegliere la dimensione del carattere agevolando così la lettura ai più piccoli, un vero peccato che le illustrazioni non siano più numerose per non dire interattive, la strega buona di Sak che fa la magia nel libro aveva finito la polvere per il digitale ma la storia mi piace.

Non stravedo per l’elefante tappezzato di colori di David McKee; per dimostrare che con il nuovo anno sono determinata ad esser buona, cito qui anche  Il Natale di Elmer che mi ha fatto per qualche secondo sperare in reali interazioni. L’ebook è una digitalizzazione pura, senza audio…neanche un debole barrito, suoni o movimenti, con l’esclusivo vantaggio di una storia piacevole e di pagine cariche di colore brillante.

Ma ecco il regalo più bello, a forza di frugare l’ho trovato, e che Natale sia!

The 12 days of Christmas, un cartaceo in movimento, è illustrato da Tad Hills e “movimentato” per l’ibookstore da KiteReaders in California.

L’autore si è ispirato ad un famoso e diffuso canto popolare natalizio di tradizione inglese, il testo è una filastrocca che si allunga ad ogni strofa riportando le precedenti, come Alla fiera dell’Est di Angelo Branduardi, per capirci.

Ogni giorno un nuovo dono, un dono per il primo giorno, due per il secondo e così via; per 12 giorni il maialino ( il “true love”) suona alla porta della sua amata e consegna il pacco che contiene prevalentemete animali. La progressione delle consegne porta all’esilarante risultato del salotto affollato di animali ed i movimenti autonomi degli “invasori” rendono ancora più caotica e ridicola la scena.

In chiusura deliziosa sign-along augurale.

La presenza del read aloud (il testo che cambia colore in sincrono con la lettura) lo rende uno strumento adatto per l’insegnamento dell’inglese cantando, quindi…si salvi chi può!

Mi sono proprio divertita.
Questo ebook propone anche una preziosa e sintetica guida per l’utilizzo ottimale del libro, affinchè come spesso capita non ci si debba lagnare di una cattiva fruizione dovuta solo ad una nostra scarsa famigliarità con il software sottostante.

Un lieve tap sullo schermo fa comparire nella parte superiore la linea di controllo con la quale attivare o escludere le funzioni che desideriamo.

In The 12 days of Chrismas si può gestire la natalissima colonna sonora, stabilire il voltapagina manuale o automatico ed avviare o interrompere la lettura del testo.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *